Cos’è il bruxismo? E’ il fenomeno, del tutto involontario, del digrignare i denti, che si verifica soprattutto durante il sonno.E’ un problema piuttosto diffuso tra la popolazione, per il quale non è stata ancora trovata una soluzione definitiva.
Il bruxismo, se trascurato, può portare all’erosione dei denti in modo anche importante.

Quali le cause? Stress, ansia, abuso di sostanze come caffè, alcol o the, ne sono cause certe, così come problemi dentali e alcune malformazioni articolari.
In caso di bruxismo, come prima cosa è bene escludere la presenza di patologie della cavità orale ricorrendo ad una visita dentistica.

L’unico rimedio davvero efficace attualmente disponibile è il Byte, un leggero dispositivo rimovibile che si applica sopra la dentatura. Il dentista realizza tale apparecchio su misura, partendo dall’impronta dei denti del paziente. Viene quindi modellato un apparecchio in resina, leggero e confortevole, che va applicato durante la notte.

Con il Byte i denti, protetti dallo strato di resina, non strofineranno più gli uni contro gli altri e ne sarà salvaguardata l’integrità. Ma questo non è l’unico vantaggio del dispositivo: il Byte aiuta anche a correggere il disallineamento delle arcate dentali, che spesso è la causa principale del bruxismo.

Apporta inoltre un notevole benessere alla persona poiché, riducendo la tensione a collo e mandibola durante ore notturne, aiuterà a diminuire o addirittura risolvere cefalee e contratture di spalle, collo, mascella.

Il byte può essere anche acquistato in farmacia ma ovviamente non è un dispositivo realizzato su misura: i suoi benefici saranno pertanto limitati rispetto ad un prodotto realizzato sull’impronta della tua dentatura.

TARIFFE